Pittrice autodidatta (Napoli, classe 1981). Laureata in Lettere e Filosofia, affianca al lavoro di archeologa quello di counselor e di artista.
La pittura è nata come esigenza interiore e ha trovato la sua espressione immediata, a volte violenta a volte ironica, soprattutto nella tecnica ad olio.
Si tratta di immagini interiori, il riflesso del mio vissuto tradotto in simboli e colori. Non è tanto privilegiato l'uso 'realistico' del colore, quanto il suo significato simbolico. Pittura materica in cui si ricerca ed emerge il movimento corporeo.

Mostre:

2012 Personale 'Il viaggio e la spiritualità' presso Palazzo Cavarretta con il patrocinio del Comune di Trapani

2012 Personale 'Ri-tratti dell'animo umano' presso Complesso Monumentale Sansevero al Pendino con il patrocinio del Comune di Napoli

2013-2014 Collettiva finalisti Concorso BuenosAires OpenArtGallery Milano

2015 Personale 'ConverSazioni' carceri del Castel dell'Ovo con il patrocinio del Comune di Napoli

2015 Collettiva presso il Tribunale Torre Annunziata/Giudice di Pace di Sorrento in occasione della giornata contro la violenza sulle donne

2016 Allestimento Abbazia S.Lupo e Zosimo- i morticelli di Benevento in occasione della presentazione del libro 'Tutte diverse, tutte uguali' (Exit Strategy ed.)

2017 Personale 'Un silenzio possibile' sale delle terrazze del Castel dell'Ovo con il patrocinio del Comune di Napoli- Assessorato cultura e turismo

 

Residenze artistiche

2016 'Uliando uliando' illustrazioni Otranto (LE, a cura di Carlo Toma)

2016 'Come to meet your genius' Palermo (a cura dei Laboratori Alab)